Bolle di sapone fatte in casa

Mar 15 , 2022

Bolle di sapone fatte in casa

Scopriamo insieme come creare delle bolle di sapone fai da te super resistenti?

Noi di Superpampolino vi spieghiamo due metodi fondamentali e qualche idea creativa divertente da usare con i vostri figli per un pomeriggio all'insegna del divertimento.


Cominciamo con il dire che ci sono due metodi di bolle di sapone fai da te, il primo comprende l'uso della glicerina oppure ancor meglio il glicerolo vegetale, un'alternativa total green più economica e da noi privilegiata, facilmente reperibile in erboristeria o farmacia della vostra città o ancora più comodamente online.

Vediamo insieme questa prima ricetta:

200 ml di acqua del rubinetto o se preferite acqua distillata
50 ml di detersivo dei piatti a vostra disposizione
1 cucchiaio di glicerina o glicerolo vegetale


Una volta procurati tutti gli ingredienti procediamo alla realizzazione.
Prendiamo una ciotola e versiamo l'acqua (l'acqua distillata garantisce delle bolle migliori), uniamo il detersivo e la glicerina e amalgamiamo il tutto per bene, preferibilmente lasciare riposare per un giorno intero per avere un risultato migliore, per chi è già in possesso di vecchi contenitori di bolle di sapone non resta che riempire il contenitore e dare nuova vita a questo vecchio intramontabile gioco.


Passiamo alla seconda ricetta:

ovvero quella che non comprende l'uso della glicerina ma bensì di un ingrediente che abbiamo tutti in casa, lo zucchero.

4 tazze da thè di acqua tiepida
mezza tazza di zucchero
mezza tazza di detersivo liquido per piatti


Procediamo con la realizzazione ovvero versiamo lo zucchero nella tazza con l'acqua tiepida e facciamo in modo che si sciolga completamente, aggiungiamo il detersivo per piatti e amalgamiamo per bene il tutto, in questo caso non occorre il riposo del prodotto ma è già pronto all'utilizzo.

 

Trucco

Inoltre volevamo svelarvi un piccolo trucco per chi non ha più i vecchi contenitori, basteranno pochi oggetti facilmente reperibili in casa ovvero:

cannucce
nastro o elastico
ciotolina

Una volta che il nostro liquido per le bolle è pronto, lo versiamo in una ciotolina di plastica da poter utilizzare senza il rischio che si rompi, leghiamo quattro cannucce fra di loro con un nastro oppure elastico in base a ciò che abbiamo in casa e basteranno pochi gesti per creare delle fantastiche bolle, immergiamo le cannucce nel liquido per un secondo, facciamo cadere l'eccesso del liquido e soffiamo dentro i tubicini per creare le nostre bolle!

 

Questi sono i nostri piccoli segreti che abbiamo voluto svelarvi per regalarvi un pomeriggio creativo e divertente con i vostri bambini, speriamo di esservi stati d'aiuto!